Il numero di figli come arma di guerra contro la nostra civiltà

I musulmani ci stanno conquistando?

Il calcolo è semplice: se ogni due immigrati che arrivano in Italia nascono 5 figli, due milioni di immigrati. dopo qualche anno, sono 7 milioni, alla seconda generazione sono 12 milioni + 7 = 19 milioni, alla terza generazione sono 60 milioni. Intanto gli italiani diminuiscono. Quindi in 60 anni la maggioranza degli italiani saranno immigrati, neri, arabi, per lo più musulmani. Addio radiosa cultura dell’Occidente cristiano.

Questo ragionamento impressionante apparentemente non fa una piega. Ma non ha basi reali.
Continua a leggere...

 

Categorie: 

I musulmani vogliono inquinare la nostra cultura?

La biodiversità culturale: conviene o è una minaccia?

La presenza di un gran numero di immigrati è una minaccia per il nostro stile di vita?

Milioni di musulmani che vengono a vivere nei paesi industrializzati corromperanno il nostro modo di concepire i rapporti con lo stato, all’interno della copia, nei costumi?

Innanzi tutto ad oggi la maggioranza degli immigrati non sono musulmani ma cristiani, anche se sono neri e provengono da paesi a maggioranza islamica.

Inoltre gli immigrati tendono a integrarsi molto rapidamente adottando costumi e modo di pensare del paese che li ospita. Anzi si osserva che gli immigrati di seconda generazione sono generalmente molto integrati nello stile di vita del paese ospitante.

Ma al di là di questo dobbiamo chiederci se realmente la contaminazione della nostra cultura con altri modi di vivere e pensare sia un danno.
Continua a leggere...

 

Categorie: 

Il nero è un selvaggio

Cosa hanno fatto i neri mentre noi inventavamo balestre, antibiotici, razzi, romanzi, telefoni, sinfonie, televisori? Cosa facevano mentre noi ci spezzavamo la schiena a costruire strade, ponti, cattedrali, pitture meravigliose?

Se ne sono stati lì per migliaia di anni, nei loro tukul, nelle capanne di fango, a mangiare quel che cresceva sugli alberi, ingannando il tempo con danze sfrenate, oscene, agitate dai loro tamburi battuti in modo sempre uguale.

L’Africa nera non ha dato nulla al mondo e adesso vengono qui da noi a pretendere di avere il nostro stile di vita.

Un discorso che non fa una piega. Ma non è vero.

L’Africa nera è la fonte dello sviluppo umano, il motore primario del nostro progresso.

Innanzi tutto oggi è ormai provato dall’analisi del dna di decine di migliaia di esseri umani in tutto il mondo, che è l’Africa centrale il luogo dove un gruppo di ominidi ha compiuto il balzo evolutivo diventando homo sapiens. Discendiamo tutti da un gruppo di neri che abitavano l’area dei grandi laghi centomila anni fa.

Questi primi esseri umani hanno elaborato le soluzioni tecnologiche che hanno permesso un progressivo aumento della popolazione. Il linguaggio, il fuoco, gli strumenti di pietra, le asce, le lance, i raschietti, i contenitori, la lavorazione delle pelli, le corde, i cesti, le capanne, sono le invenzioni che hanno cambiato la condizione umana e allungato la vita. È la nascita della cultura stessa e dei racconti ad essa legati, il grande salto tecnologico che dobbiamo a questi nostri progenitori.
Continua a leggere...

 

Categorie: 

Sesso e psicologia. Intervista di Jacopo Fo a Ilaria Fontana

 

Perché si parla così poco di sessualità? Quali tabù e quali paure ci rendono complicato fare l'amore.
Intervista di Jacopo Fo alla psicoterapeuta Ilaria Fontana psicoterapeuta.

Per informazioni sul corso di Jacopo Fo “Lo zen e l’arte di far l’amoreclicca qui!

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie


Gruppo d’acquisto per il Bonus Casa 110%

Siamo riusciti a organizzare un gruppo d’acquisto per il Bonus Casa 110%, coordinato dal professor Maurizio Fauri, docente dell’Università di Trento.
Per ora riusciamo a intervenire solo per gli immobili in Lombardia e Trentino Alto Adige.
Tecnici professionalmente qualificati sono in grado di gestire tutto il progetto (progettazione, pre certificazione, lavori edili, impianti, post certificazione) e il pagamento con la sola cessione del credito fiscale del Bonus.
Il tutto GRATIS, paghi con il Bonus!!!
Unendo il nostro potere di acquisto possiamo ottenere condizioni migliori, più garanzie più sicurezza e scelte tecnologiche migliori che nel tempo ci garantiranno maggiori risparmi e confort.

Scrivi all'indirizzo mail info@alcatraz.it

Se ti interessa avere un quadro più preciso di come accedere all’Ecobonus e non rischiare fregature abbiamo creato un corso on-line, un servizio di consulenze rapide a 35 euro, oppure una seconda opinione sui progetti dal punto di vista tecnico-finanziaria e contrattuale.
Per maggiori informazioni clicca qui! 

 

Categorie: 

Sesso e psicologia

Intervista di Jacopo Fo alla psicoterapeuta Ilaria Fontana

Questa sera alle 21:30 parleremo degli aspetti psicologici dell’amore e del modo di proporre la sessualità che la nostra società ci propina. I partecipanti potranno porre domande in diretta.
La diretta è sulla pagina pubblica di Jacopo Fo!

 


Il bazar di Alcatraz si offre online!

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Libri e dvd dal nostro Bazar a prezzi mai visti!

Ordina subito una scatola a sorpresa con 10 titoli dal nostro archivio e una dedica disegnata da Jacopo Fo, 23 euro spese di spedizione incluse!

E se sei una libreria possiamo farti un preventivo speciale su titoli che non trovi più nei cataloghi!

Scrivi subito a info@alcatraz.it

Pagamento con paypal, carta di credito o bonifico, spedizione con corriere in 48 ore!

 

Categorie: 

Lo zen e l’arte di fare l’amore

 

Tratto da una storia vera, la mia...

Lo Zen e l’arte di fare l’Amore, perché nel viaggio contano le emozioni ma anche la geografia ha un suo perché...
Ti propongo di sperimentare il sesso innamorato, il sesso romantico, il sesso da ridere, il sesso delle coccole e della tenerezza, della lentezza, del guardarsi negli occhi, del mangiare assieme, del ballare, il piacere che non è solo genitale, il gioco degli abbracci, delle carezze, dello sfregamento dei nasi, delle labbra che si premono, dei baci, il piacere che ti emoziona e ti fa tremare. Ma per far l’amore bene bisogna conoscere l’anatomia del piacere.

Partecipa al corso on-line, clicca qui per maggiori informazioni!

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie