La dieta della mummia

Non è il nuovo ritrovato estivo della nutrizionistica da Internet. Parliamo proprio di una mummia vera e cioè di Otzi, meglio conosciuto come l’uomo di Similaun. Un nuovo studio, pubblicato su Current Biology e guidato dai ricercatori dall'Istituto per lo studio delle mummie - Eurac Research di Bolzano, rivela che l’ultimo pasto dell’uomo venuto dal ghiaccio è stato costituito da un po’ di cereale, una bistecca di stambecco e qualche foglia di felce come contorno. La classica dieta mediterranea, praticamente.
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Da Pitagora a Israele alla Cina

Mi sono chiesto perché i popoli primitivi si sono da subito interessati alla geometria, nonostante avessero gravi e urgenti questioni quotidiane.
Ho notato che costruendo un intreccio di rami è facile ottenere forme triangolari e quindi scorgere l’apparire di un esagono che ha la particolarità di sembrare anche un cubo. Un effetto ottico che potrebbe aver affascinato persone dell’età della pietra. Ho poi notato che volendo disegnare una serie di esagoni accostati sopra un vaso ci si trova nell’impossibilità di farlo senza ottenere anche pentagoni. E se si disegna una serie di pentagoni su una parete si ottengono spazi vuoti che formano tra l’altro stelle a 5 punte. Ho quindi provato a ricostruire una piccola storia della geometria e dell’aritmetica primitive che partendo dalla serie di Fibonacci contenuta nelle stelle a 5 punte si sviluppa in modo coerente e concreto, nel modello numerico-geometrico della Kabala e dei 64 esagrammi cinesi. E questo sviluppo avviene solo sulla base di osservazioni semplici della realtà. Niente di mistico, argomento del quale non mi occupo.
Mi ha affascinato invece la possibilità di ricostruire il modello originario del I King e capire come su questo modello siano state gettate le basi teoriche della Medicina Tradizionale Cinese oggi dimenticate.

Spero che questo argomento possa incuriosirTi. Trovi il mio lavoro qui
Nella versione inglese qui e sono a Tua disposizione per discuterne qualora lo desiderassi.

Categorie: 

Le star Usa per il Messico

Sono più di 30 le star internazionali che hanno letto la deposizione giurata di Mirian, 30enne dell’Honduras che è stata separata da suo figlio di 18 mesi al confine con gli Usa. Mirian è dovuta scappare dal suo Paese perché i militari hanno sganciato dei lacrimogeni contro la sua abitazione.  
Arrivata al confine è stata rinchiusa senza suo figlio in un centro di detenzione.
Mirian ha scritto la sua storia e le hanno dato voce 30 star in una staffetta del cuore lanciando l’hastag #MyNameIsMirian
Video

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Un pisolo reale

Sarà stato il caldo, sarà stata la stanchezza e quello che volete ma di fatto il principe Carlo d’Inghilterra si è appisolato durante la cerimonia per il centenario della Raf, l’aeronautica militare britannica. Poche settimane prima anche il principe Harry era stato fotografato mentre si appisolava sempre a un evento pubblico.
Bella vispa invece la ultranovantenne Elisabetta. Quella lì li seppellisce tutti.
(Fonte: La Stampa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Ti accompagno e ti aspetto

All’Ospedale Pediatrico Santa Maria Annunziata di Firenze c’è un’infermiera molto particolare che accompagna alla porta della sala operatoria i bimbi che devono sottoporsi a interventi chirurgici. Si chiama Serena, ed è un bellissimo bassethound che non solo li accompagna ma li aspetta pure. Aiuta così i bimbi ad affrontare meglio un momento difficile.
E a vedere le foto Serena prende l’impegno con molta serietà.
(Fonte: Ansa.it)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Canapa Legale: cosa ne pensano gli italiani?

Il controverso tema della Cannabis light è ormai ricorrente in Italia; recentemente è stato ripreso dai media e discusso sui social per l’improvviso colpo di scena da parte del CSS (Consiglio Superiore di Sanità) che ha portato un clima di incomprensione e incertezza sul futuro di questo, ormai, business da milioni di euro. Ma andiamo con ordine:
Continua su People For Planet

Categorie: 

5, 6 e 7 ottobre 2018 III° Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

La terza edizione del Festival dell'Outsider Art e dell'Arte Irregolare presso la Libera Università di Alcatraz, S. Cristina, Gubbio (PG)

Mostra di 100 opere grafiche o pittoriche di diversi atelier e collettivi artistici italiani.
• a cura di il Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili 

Selezione di disegni di un outsider d’eccezione, Dario Fo.
• in collaborazione con MusaLAb (Museo Archivio Laboratorio Dario Fo e Franca Rame)

Convegno “Prendersi cura dell’arte. Prendersi cura di sé”.
• a cura del Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Bologna.
Interverranno tra gli altri Giorgio Bedoni, psichiatra e docente all’Accademia di Brera, Daniela Rosi docente e curatrice di numerose mostre di arte outsider e irregolare.

Performance collettive, video rassegna, workshop elaboratori artistici.
• con la partecipazione dello street artist Marco Barbieri - DEM a cura dell’Associazione Fuori Serie.

Per info: cinzia@comitatonobeldisabili.it - gabriella@comitatonobeldisabili.it
Gabriella tel. 075 9229776 - per prenotazioni: 075 9229938/39

Visitate la gallery: arteirregolare.comitatonobeldisabili.it
Seguirà programma definitivo. Richiesti crediti ECM.

Categorie: 

Keep Calm

Usa. L’ubriaco stava dando in escandescenze ma non sapeva, il meschino, che nel locale stava mangiando Matt Serra, campione dell’UFC, un’organizzazione di arti marziali miste statunitense.
Matt, con tutta calma, si è seduto sopra l’ubriaco e la storia è finita lì.
(Fonte: Ansa.it)
(...) Continua a leggere CACAO di oggi