Bronx River

Da oggi in poi quando sentirete nominare il Bronx non vi verranno piu' in mente bande di neri incazzati, strade buie e pericolose, vecchia architettura industriale in disuso ma aironi cenerini, pioppi americani e acque limpide.
Il Bronx conta 1,4 milioni di persone (non esattamente un piccolo quartiere) e vi scorre un fiume. Agli inizi degli anni '80 un gruppo di abitanti ha deciso di risanare il corso d'acqua che ormai era diventato solo un canale di scarico per allevamenti bovini e le fabbriche del quartiere. Oggi 327 ettari di riserva naturale proteggono il Bronx River e si organizzano gite in bicicletta, iniziative di "arte nel parco", gare a chi trova il maggior numero di specie viventi chiamate "bio-blitz".

(Fonte: Geo)

Fonte immagine: www.wcs.org


La Camera Europea dell'Alta Sartoria

I rappresentanti della Camera Europea dell'Alta Sartoria hanno regalato al Papa un cappotto in cachemire leggero, caldo e confortevole realizzato dal maestro Michele Ombroso. E' bellissimo, anche se e' giallo e rosso con la scritta "Totti, facce sogna'" ricamata sulla schiena.

(Fonte: Repubblica)


Volo Dublino-Venezia, un tranquillo lunedi' 13 febbraio

Volo Dublino-Venezia, un tranquillo lunedi' 13 febbraio. All'improvviso un annuncio "Se ci sono medici a bordo si facciano vivi. E' un'emergenza", poi poco dopo un altro "Stiamo per effettuare un atterraggio di emergenza. Levatevi le scarpe e puntate i talloni contro il sedile".
Panico, ma solo parziale. I passeggeri stranieri continuano infatti imperturbabili a ridere, mangiare, scherzare. Poi il colpo di scena: la hostess aggiunge "Ci scusiamo, abbiamo dato un falso annuncio in italiano". Insomma, un tasto sbagliato e una parte dei passeggeri si e' cagata sotto dalla paura.


Infezioni ospedaliere: tutta colpa della cravatta!

La British Medical Association ha stabilito una serie di nuove direttive per proteggere i pazienti dalle infezioni contratte nelle corsie degli ospedali, tra le quali si legge: "I medici devono evitare di indossare indumenti non funzionali come le cravatte, sulle quali si annidano batteri resistenti agli antibiotici".
Tutto e' partito da una ricerca svolta al Medical Center di Queens a New York nel 2004. Un giovane medico, Steven Nurkin, impressionato dal numero di "cravatte dei medici che svolazzavano attorno ai visi dei pazienti durante le visite", si era preso la briga di contare i germi presenti su questo accessorio. Sulla meta' delle 42 cravatte analizzate aveva riscontrato una quantita' di batteri di gran lunga superiore rispetto alle categorie professionali che lavoravano all'esterno delle corsie.
In Italia le infezioni ospedaliere provocano ogni anno una cifra variabile tra i 4.500 e i 7mila morti: l'equivalente delle vittime degli incidenti stradali.


Salmone decisamente affumicato

Dagli scarti ittici si puo' produrre biodiesel da miscelare con l'olio tradizionale, in modo da ridurre le emissioni di anidride carbonica.
La novita' arriva dalla Norvegia. Il salmone risulta essere il pesce con la migliore resa per i motori: quasi 8 milioni di litri d'olio all'anno vengono trasformati in bio carburanti, pari allo 0,5% del consumo di diesel dei norvegesi (che, lo ricordiamo, sono meno di 5 milioni di abitanti).


Uranio impoverito

L'Osservatorio Militare ha riscontrato responsabilita' oggettive dei vertici militari italiani relativamente ai 44 decessi e agli oltre 300 malati a causa dell'uranio impoverito usato a scopi bellici.
Come afferma Domenico Leggiero dell'Osservatorio "vi erano direttive, chiare ed inequivocabili, alle quali i vertici militari italiani  avrebbero dovuto attenersi e dotare i nostri ragazzi delle misure minime previste che, alla luce dei fatti, avrebbero evitato la strage. La decisione di non dotarli di quelle misure minime di sicurezza fu presa con consapevolezza e terrificante freddezza: dotare i militari di misure precauzionali avrebbe fatto 'scoprire' l'utilizzo di armamento nocivo e proteggere solo i militari e non i civili sarebbe stato politicamente scorretto".
L'Osservatorio Militare ha dato quindi mandato all'avvocato delle famiglie per le azioni legali.


Hanno assolto Raul Bova

Il Tribunale di Palermo, presieduto da Raimondo Lo Forti, ha assolto il direttore del Sisde, prefetto Mario Mori, e il colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio, l'ex "capitano Ultimo", imputati di favoreggiamento aggravato per la mancata perquisizione del covo di Toto' Riina subito dopo l'arresto del boss il 15 gennaio del 1993.


Bio-gioielleria

Cinque coppie inglesi hanno deciso che la loro fede nuziale sara' costruita con le cellule dei denti del giudizio del partner, secondo un esperimento di bio-gioielleria effettuato dallo scienziato Ian Thompson del Kings College di Londra e dai designer Nikki Stott e Tobie Kerridge del Royal College of Art.
Totti ha deciso di usare il suo perone.


Google

Il motore di ricerca Google ha formalmente rifiutato di fornire al governo degli Stati Uniti le informazioni sulle ricerche effettuate in rete dai propri utenti. Le ragioni del rifiuto sono contenute in documento ufficiale di 25 pagine, in cui si afferma che la richiesta del governo viola la privacy degli utenti e inoltre puo' rivelare segreti ai rivali.