Le buone notizie di CaCaO

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

Tell Me a Bologna, la consegna dei riconoscimenti

LABEL 2018 “TELL ME DARIO!” – ARTE PER L’INCLUSIONE
In linea con la propria missione, il Comitato ha sottolineato l’importanza dello strumento artistico nei processi d’inclusione sociale attraverso l’istituzione di un apposito riconoscimento.
Per tali motivi abbiamo pensato a un Label da assegnare a organismi europei che si distinguono in interventi a favore di categorie svantaggiate (disabili, migranti, giovani a rischio, disoccupati…) utilizzando le arti nelle loro varie forme: plastiche, figurative, performative, audiovisuali…
Quest’anno ci sono sembrate rappresentative di questo mondo variegato 5 realtà europee provenienti da Germania, Italia, Portogallo e Spagna.
1. La tedesca Kunsthaus Kannen per le arti plastiche figurative utilizzate con soggetti con disagio psichico.
2. Il Teatro due mondi, che ha utilizzato il Teatro con operaie licenziate dalla OMSA di Faenza.
3. Il Workcenter di Pontedera per l’uso del Canto come momento d’incontro multiculturale.
4. Il Consiglio Portoghese per i Rifugiati per l’uso del Teatro con i rifugiati.
5. Il Colectivo Lisarco che in Spagna opera nel settore della danza con artisti disabili.

Il Label è stato consegnato da Cinzia Lenzi e Nazzareno Vasapollo agli organismi assegnatari nella cerimonia che si è svolta a Bologna all’interno della presentazione dei risultati e dei prodotti del progetto Erasmus+ TELL ME gestito dal Comitato con altri partner di Italia, Portogallo e Svezia (www.tellmeproject.com).

Queste le motivazioni.

ALEXIANER MÜNSTER DI MÜNSTER, GERMANIA.
www.kunsthaus-kannen.de
Per aver realizzato all’interno del proprio presidio sanitario il centro Kunsthaus Kannen, un punto di riferimento di eccellenza per la Outsider Art, in cui le arti plastiche e figurative vengono utilizzate come mezzo d’espressione privilegiato da parte di artisti con disagio psichico e disabilità fisiche.

COLECTIVO LISARCO DI MADRID, SPAGNA.
www.colectivolisarco.com
Per i progetti di danza inclusiva in cui il dialogo fra movimento, musica e corpo coniuga le differenze ampliando la capacità creativa e apportando nuove opzioni culturali.

CONSELHO PORTUGUÊS PARA OS REFUGIADOS DI LISBONA, PORTOGALLO.
www.cpr.pt
Al Consiglio portoghese per i rifugiati con sede a Lisbona per il progetto "Rifugio e teatro: mille gesti tra le dita", finanziato dalla Fondazione Calouste Gulbenkian, che ha permesso di utilizzare il teatro come uno strumento per apprendere e praticare la lingua e la cultura portoghesi e di dirigere artisticamente il gruppo teatrale RefugiActo, migliorando le sue prestazioni.

TEATRO DUE MONDI DI FAENZA, ITALIA.
https://teatroduemondi.it/
Per il progetto Brigate Teatrali realizzato con le operaie licenziate dalla fabbrica OMSA di Faenza  attraverso il quale il teatro è diventato uno spazio e un veicolo per la tutela del diritto al lavoro riverberando quelle forme di lotta proprie dell’intervento artistico e politico di Franca Rame e Dario Fo.

OPEN PROGRAMME DEL
WORKCENTER DI JERZY GROTOWSKI E THOMAS RICHARDS DI PONTEDERA, ITALIA.
http://www.theworkcenter.org/     
Per il supporto dato all’integrazione attraverso il progetto “Invito al canto” del Workcenter Open Programme inteso a superare i confini culturali e/o linguistici di persone con differenti background socio-economici.

Nazzareno Vasapollo
Project manager
Progetto TELL ME
vasapollo@gmail.com

Non è mai troppo tardi per protestare

Ethel Kennedy, la vedova di Bob, alla bella età di 90 anni ha deciso di fare lo sciopero della fame per protestare contro Trump e la sua politica sull’immigrazione nel confine Usa-Messico. "Generazioni di americani non hanno faticato e non si sono sacrificati per costruire un Paese i cui bambini e genitori sono messi in gabbie in nome di una cinica agenda politica" ha dichiarato.
E come darle torto?
(Fonte: Ansa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Restituisce il portafoglio e trova lavoro

Dal lunedì al venerdì Diop, 19 anni, senegalese e richiedente asilo, tutti i giorni spazza il parco intorno alla stazione. Lo fa da volontario, presta il servizio al Comune di Roseto degli Abruzzi. Qualche giorno fa sul ciglio della strada ha trovato un portafogli con 370 euro in contanti che prontamente ha consegnato al proprio referente e di seguito ai carabinieri, i quali hanno rintracciato il proprietario, un piccolo imprenditore edile della zona.
E questi, visto che nel portafoglio mancava niente, ha assunto Diop.
#qualcunoglielotelefoniaSalvini
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Gioia ai Mondiali di calcio

Il panamense Felipe Baloy segna contro l’Inghilterra e lo stadio esplode di gioia, tutti i tifosi del Panama esultano e si abbracciano come se avessero vinto la finale malgrado stiano perdendo contro l’Inghilterra 6 a 1. La gioia è dovuta al fatto che il Panama festeggia il primo gol in un Mondiale di calcio.
Come diceva un signore spettinato: tutto è relativo.
(Fonte: Repubblica)
Video

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Cibo contro degrado

Pier Paolo Spinazzè, in arte Cibo, è uno street artist veronese di 37 anni che copre le scritte d’odio e fasciste sui muri della città con disegni di cibo, appunto.
Quando ha coperto una scritta fascista con due wurstel qualcuno ha cercato di rispondere disegnando sui salsicciotti qualche croce celtica. Cibo non si è scoraggiato e ha coperto le svastiche con senape e ketchup che sui wurstel ci stanno benissimo.
Alla prossima ci mette anche due patatine.
(Fonte: Ansa.it)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Salvini presidio medico: scatena la creatività degli italiani!

Da giorni sui social network dilaga l’ironia contro Salvini perché vuole censire i Rom. Non sappiamo voi ma noi stiamo leggendo di tutto… alcune battute sono proprio veri e propri colpi di genio. Ecco quindi i 10 censimenti che Salvini sogna di fare nei prossimi 3 anni (tutti rigorosamente copiati dalla rete)

Censimento dei CD Rom
Censimento della discografia dei Nomadi
Censimento della discografia dei Neri per caso
Censimento dei vocabolari Zingarelli
Censimento dei bar che servono Negroni
Censimento dei punti neri
Censimento dei tasti neri del pianoforte
Censimento dei gatti neri
Censimento degli uomini neri delle ninna nanne
Censimento dei colorati nel bucato

Su Twitter è partito l’hashtag #Salvinischedacitutti:
“Purtroppo sono figlio di un calabrese. Però sono nato a Como, neh. Spero valga come attenuante.”
“Sono italiano. Bianco. Etero. Del nord. Da quando c'è Salvini al governo mi sto sul cazzo da solo”
“Favorevole all’eutanasia, fan della Carra’, basta?”

E poi c’è Lercio.it:
“Rimini, la Isoardi va troppo al largo col pedalò e Salvini le nega i soccorsi”
“Non sono un mostro. Salvini posta un selfie mentre accarezza un cucciolo di migrante”

(...) Continua a leggere CACAO del Sabato

Cannada

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha annunciato che dal 17 ottobre i cittadini canadesi avranno accesso legale al consumo e alla coltivazione di cannabis. Il parlamento ha stabilito che ogni famiglia potrà crescere fino a 4 piante, e i consumatori avranno diritto a detenere 30 grammi di cannabis in pubblico. Il Canada è il primo paese del G7, e segue l'Uruguay nella classifica dei primi a legalizzare anche l'uso ricreativo. Non c'è due senza tre, la quarta poi vien da sé…
(Fonte: Droghe.aduc.it, segnalata da Davide Calabria, grazie!)
(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Si chiude un porto, si apre un portone

Refugees Welcome Italia è l’associazione che promuove l’accoglienza in famiglia dei rifugiati e negli ultimi otto giorni ha registrato un aumento di oltre l’80% delle iscrizione con circa 40 nuove famiglie pronte ad accogliere chi ne ha bisogno.
“È come se avessimo assistito ad un’esplosione della società civile. Tra le motivazioni per cui decidono di fare questo passo, molti riportano il bisogno di attivarsi in un momento di fortissima chiusura da parte del governo”, spiega Fabiana Musicco, Presidente di Refugees Welcome Italia, che oltre all’aumento delle iscrizioni ha ricevuto anche un forte incremento nella richiesta di volontariato.
#qualcunoglielotelefoniaSalvini
(Fonte: Vita.it)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi