Le buone notizie di CaCaO

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

Gli alieni volevano rapirmi!

E' la tattica difensiva utilizzata in tribunale da Scott Kraus, californiano, accusato di aver svaligiato una casa, rubato un'auto e causato un incidente stradale.
L'uomo ha tentato di difendersi dichiarando che stava scappando dagli alieni che volevano rapirlo, portarlo in Cina e mangiarlo. Ora e' in prigione, per il suo bene.

(Fonte: Internazionale)

Siti di Interesse Nazionale Bonifiche Attivate

S.I.N.B.A.
400 militari, 120 perquisizioni, 68 arresti, 31 procedimenti restrittivi e 200 sequestri di automezzi, capannoni industriali e altro materiale. Sono questi i numeri dell'operazione SINBA contro il traffico e lo smaltimento illegale di rifiuti, condotta in Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto dal Comando Carabinieri Tutela Ambiente.
Le indagini hanno fatto emergere l'esistenza di un'organizzazione che invece di smaltire i rifiuti prelevati da zone sottoposte a bonifica, li interravano, li nascondevano o li utilizzavano in opere di ripristino ambientale e riempimento (di piazzali ad esempio). Si stima che in un solo anno siano state 1.200.000 le tonnellate di rifiuti non avviate al corretto smaltimento, per un giro di affari di 90 milioni di euro.

(Fonte: Repubblica e La nuova Ecologia)

Brasile: risultati referendum per vietare la vendita di armi

E' terminato in Brasile lo spoglio dei voti del referendum in cui si chiedeva di vietare la vendita di armi e munizioni in tutto il Paese. Con un'affluenza alle urne senza precedenti e una maggioranza schiacciante del 63,92% ha vinto il no. La vendita di armi in Brasile continuera'.
Nonostante il 'si'' fosse sostenuto dal governo e dalle organizzazioni umanitarie e nonostante il Brasile detenga il record nel mondo per morti da arma da fuoco (36mila vittime nel 2004), si dice che abbia prevalso fra la popolazione il senso di insicurezza dato una forza di Polizia inefficace e corrotta.
Secondo il presidente Lula il fatto che siano andati a votare 122 milioni di brasiliani rimane comunque un esempio di democrazia per tutto il mondo. Magra consolazione.

AltroCioccolato e commercio equo e solidale

Dal 20 al 23 ottobre si e' svolto a Gubbio (PG) AltroCioccolato, la festa del cacao e del commercio equo e solidale. In un'atmosfera multietnica e' stato possibile assaggiare fra i migliori cioccolati del mondo, buoni nel gusto e nel modo di produrli.
La qualita' raggiunta dai prodotti del Commercio equo e solidale e' ormai ottima e sono centinaia i progetti e le cooperative di lavoratori create.
E' proprio vero che ora tocca a noi consumatori! Tra l'altro uno dei pilastri fondamentali del Commercio equo e solidale e' la continuita' nel rapporto di lavoro, cosa che puo' essere assicurata solo con la continuita' del consumo. Molte persone invece comprano qualcosa ad AltroCioccolato o a manifestazioni equivalenti e dimenticano che le botteghe del commercio equo e solidale di Gubbio, Perugia, Roma, Milano e di tutta Italia sono sempre aperte...
Salutiamo e ringraziamo le ragazze dello stand Nuts & Cream s.r.l: la loro crema spalmabile alle nocciole con granella, da agricoltura biologica, fa venir voglia di far l'amore.
Presto la proporremo anche su Commercioetico.it.

Olimpiadi dei Formaggi di Montagna

L'Italia ha stravinto nelle Olimpiadi dei Formaggi di Montagna, organizzate a Verona. I formaggi italiani, tra cui il Piave, la Scamorza affumicata e la Robiola, hanno conquistato sei medaglie d'oro, otto argenti e sei bronzi, battendo la Francia (solo due ori e un argento), storica rivale.
Record del mondo nel salto del Pecorino.

Refusenik

I "refusenik" sono militari che si rifiutano di andare a combattere. Lo hanno fatto molti soldati israeliani, soprattutto riservisti, e ora anche un tenente medico inglese, il primo ufficiale delle forze armate della Gran Bretagna. Malcolm Kendall-Smith, tenente decorato della Royal Air Force, e' gia' stato una volta in Afghanistan e due in Iraq ma ora non vuole piu' ripartire (destinazione Bassora) e per questo potrebbe finire in prigione. Il militare non ha rilasciato dichiarazioni (come militare non puo' parlare con la stampa) ma il suo avvocato fa sapere che in Tribunale porteranno la tesi secondo cui la guerra degli Usa e dalla Gran Bretagna contro l'Iraq e' illegale, perche' non autorizzata dall'Onu. E' quindi illegale anche l'ordine di andare a combattere.
(Fonte: Peacereporter)

L'oro bianco

Per chi non lo sapesse l'oro bianco e' il cotone.
Internazionale n. 613 pubblica un articolo di Afrique Magazine secondo cui il prossimo raccolto di cotone in Burkina Faso dovrebbe raggiungere livelli da record, ma questa non e' una gran buona notizia.
L'oro bianco da' lavoro a oltre 3 milioni di burkinabe', organizzati nell'Unione dei produttori di cotone del Burkina Faso, una struttura che garantisce un reddito a tutti i contadini. Il Burkina Faso e' il primo produttore africano di cotone, il quarto nel mondo per qualita'.
Tutto perfetto se non fosse per la caduta dei prezzi del cotone dovuta alle sovvenzioni che i paesi ricchi danno ai propri produttori. Gli agricoltori americani e europei, grazie a queste sovvenzioni, riescono a immettere sul mercato un prodotto che costa pochissimo, tagliando fuori la concorrenza. Secondo alcuni calcoli questi contributi hanno fatto calare del 15% le entrate dei paesi africani, una perdita di 4 milioni di dollari. Il Burkina Faso, insieme ad altri, ha presentato un ricorso all'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO), ma sembra che li' nessuno parli francese.

Monumento al Termosifone e Viagra

A Samara, in Russia, sta per essere presentato al pubblico un monumento in onore del termosifone. Fu infatti inventato proprio in quella fredda citta' 150 anni orsono da un tedesco. Il monumento pesa piu' di 30 tonnellate e ricorda a tutti che nella vita e' meglio essere focosi.
Cosa che non riuscira' molto, in futuro, ad alcuni americani. Gli Usa hanno infatti deciso di dirottare i soldi utilizzati dai programmi assistenziali pubblici per rimborsare il Viagra alle persone con disfunzioni erettili, agli sfollati dell'uragano Katrina.
La buona notizia: grazie allo storno in cinque anni nella citta' di New Orleans arriveranno 690 milioni di dollari!
Beh, cosi' magari invece del Viagra qualcuno provera' metodi piu' naturali per fare l'amore.

Storie di rapinatori di banche

Siamo a Bensalem, in Pennsylvania, un rapinatore entra in una banca e porge un biglietto a una cassiera. Sul foglio c'e' scritto che si tratta di una rapina e di mettere i soldi in un sacchetto.
L'uomo prende 2.500 dollari e scappa. Arriva la Polizia prende in mano il foglio e vede che si tratta di una vecchia busta paga, probabilmente del ladro, con tanto di nome, cognome e indirizzo.
Gli agenti non hanno fatto altro che andare a quell'indirizzo, perquisire l'abitazione, ritrovare i soldi e arrestare l'uomo. Quando si dice un cretino...

(Fonte: Tgcom)