13 ottobre 2017 - Torino: Omaggio a Dario Fo e Franca Rame

burocrazia

Agrigento, burocrazia folle: giù le mani da Favara! Giù le mani dall’arte!

Favara, Agrigento, Farm Cultural Park

Ho conosciuto Andrea Bartoli e Florinda Saieva a Gela, lo scorso dicembre, e mi hanno raccontato la loro storia straordinaria. A Favara, un luogo nel quale nessun turista arrivava, neanche per sbaglio, hanno restaurato alcune case del fatiscente centro storico e hanno iniziato a invitare artisti di tutte le discipline, allestire mostre, installazioni, decorare i muri esterni delle case dal marciapiede al tetto, inventare cartelli stradali, oggetti, giochi visivi e sonori. Una festa. Ma anche una capacità titanica di far arrivare da tutto il mondo artisti disposti a passare dieci giorni a Favara per scoprirla. Scoprire che? Non c’era niente!

Fatto sta che nasce il Farm Cultural park. E con la loro elegante cortesia e ospitalità sono riusciti poi a far arrivare anche un’orda di giornalisti fin dal Giappone, che chissà come si erano convinti che non potevano assolutamente perdere l’occasione di raccontare l’incredibile stupore che ti coglie quando arrivi a Favara. Miracoli dell’immaginazione al potere.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO

Categorie: 

Le ultime mosse di Obama

Tra uno scatolone e l'altro, l'uscente presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama sta mettendo a segno alcuni bei colpi. Ad esempio ha semplificato la burocrazia per installare impianti fotovoltaici ed eolici su suolo pubblico, creando delle “Solar energy zones” che si estendono per quasi 121.405 ettari in California, Arizona, Colorado, Nevada, New Mexico e Utah.
(Fonte: Rinnovabili.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI