Jacopo Fo

Autocoscienza arborea sempreverde

Secondo Stefano Mancuso, associato di Fisiologia delle specie arboree alla facolta' di agraria di Firenze, "ormai e' chiaro che anche le piante ragionano. In sostanza si arrovellano per risolvere lo stesso identico problema di tutti gli esseri viventi, quello di sopravvivere. Per questo, benche' non si veda, si muovono molto con le estremita' delle radici perennemente alla ricerca di cibo. Ora abbiamo anche capito che dormono, allevano i figli, comunicano, imparano".
Se un giorno il vostro ficus si mette a spiegarvi la fotosintesi clorofilliana non preoccupatevi. Intervenite invece se le vostre piante grasse dimagriscono, sono stressate.

(Fonte notizia: Animalieanimali, fonte immagine floweramaomaha.com/)


Genio del Colibri': cervello mini, memoria maxi

LO SAPEVATE CHE?
Collezione di nozioni inutili

Il colibri' e' un vero e proprio genio della memoria. Secondo uno studio pubblicato nel Journal of Current Biology questi animali riescono a ricordare la posizione dei fiori da cui hanno attinto il nettare e quando la pianta lo produce.
La prossima volta che incontrate un colibri' dategli del Lei.
La notizia sta facendo il giro dei siti internet d'informazione e si sprecano i titoli creativi: "Genio del Colibri': cervello mini, memoria maxi"


Diritto di cronaca e di critica

Il giudice civile Luciana Sangiovanni ha respinto la richiesta di giudizio presentata da Silvio Berlusconi nei confronti di Marco Travaglio ed Elio Veltri, per i contenuti del libro "L'odore dei soldi". Il premier aveva chiesto 10 milioni di euro di risarcimento danni, invece dovra' pagare 15mila euro di spese processuali, che si sommano ai 100mila spesi per perdere contro Luttazzi.
La buona notizia per lui e' che le cause perse si possono scaricare dalla dichiarazione dei redditi.


Storie di artisti in tempo di pace

L'ultima opera di Constanza Puente e' una donna a grandezza naturale fatta di pane, simbolo della fragilita' dell'essere umano.
L'opera e' esposta in un giardino pubblico di Santiago del Cile ed e' molto apprezzata dai piccioni, noti critici.

(Fonte notizia e immagine: ananova.com)


Treni alla cannabis

Grande sorpresa alla stazione internazionale di Chiasso (Ticino) dove le Guardie di Frontiera hanno trovato 5 kg di marijuana nell'intercapedine di un vagone del treno che collega Olanda e Italia.
I due ragazzi italiani seduti nello scompartimento hanno fatto finta di non saperne nulla.

(Fonte: Repubblica)


Giornata internazionale della donna

Per celebrare la Giornata internazionale della donna, il presidente algerino Bouteflika ha concesso la grazia a 152 detenute.

(Fonte: Ansa)

Sempre in occasione della Giornata internazionale della donna, nello Sri Lanka sono state rimosse mezzo milione di mine anti-persona.

(Fonte: misna.org)


10 milioni di tonnellate di eco-energia

A San Francisco il 4% della spazzatura cittadina e' composta dalle cacche dei cani, 10 milioni di tonnellate a livello nazionale.
Ora le autorita' stanno pensando di raccogliere tutto questo ben di Dio per produrre energia. E' stata selezionata una task force di microrganismi capaci di digerire le deiezioni canine e produrre gas metano.

(Fonte: Urbanecoinc.com, segnalata da Enrico, grazie!)


Uranio impoverito

Dopo aver scoperto l'utilizzo di fosforo bianco (un'arma chimica) da parte delle forze armate statunitensi a Fallujah nel novembre 2004 (www.jacopofo.com/?q=node/260), Sigfrido Ranucci, giornalista di RaiNews24 ha condotto un'inchiesta sull'uranio impoverito. Come nel caso del fosforo bianco puo' essere considerato un'arma chimica e gli effetti sulla salute sono devastanti.
Ranucci ha intervistato Bruno Chareyron, direttore del laboratorio della Criirad (Commission de Recherche et d'Information Inde'pendantes sur la Radioactivite'), istituto indipendente francese per il monitoraggio della radioattivita' ambientale. Chareyron ha dichiarato che i "militari e le istituzioni hanno mentito sui proiettili all'uranio impoverito: la radioattivita' e' molto importante e in grado di generare patologie!". Poi ha mostrato piastrelle per cucina, bicchieri di vetro colorati e monili, lavorati con polveri di uranio impoverito, utilizzate per colorare. Anche i colori con cui i bambini lavorano le ceramiche nelle scuole conterrebbero, secondo l'esperto, uranio.
L'inchiesta e' stata trasmessa tra le 23.30 e le 24, nella rubrica "Primo piano" del Tg3. 5 telespettatori.
Potete trovare il video su www.rainews24.rai.it/ran24/inchieste/UI_2006.asp
(Padre Benjamin, ex funzionario dell'ONU e ambasciatore Unicef, dal 1997 ha dedicato la vita a denunciare la contaminazione e gli effetti dell'uranio impoverito fra i civili in Iraq. Le testimonianze e le immagini raccolte durante i suoi viaggi sono forti e coraggiose. Chi ha seguito Atlantide Tv (http://www.atlantide.tv) lo conosce bene, chi vuole invece scoprirlo puo' fare una ricerca in rete o acquistare il suo Dvd Iraqi People www.commercioetico.it/dvdvhscd/iraqi.htm)