Jacopo Fo

Buone notizie per le esportazioni italiane

Sembra, si dice, si mormora...

Buone notizie per le esportazioni italiane: il premier turco Recep Tayyip Erdogan avrebbe proposto un piano per favorire l'impiego di medici stranieri, per coprire le carenze del settore sanitario.
L'opposizione turca avrebbe invece proposto di coprire le carenze del governo importando un nuovo premier, magari Silvio Berlusconi, citato piu' volte da Erdogan come amico e modello.
Prendetevelo!

(Fonte: UP News)


Toyota Hospital

Dal 2001 l'ospedale Virginia Mason Medical Center di Seattle ha speso un milione e mezzo di dollari per inviare i propri tecnici, medici e infermieri nello stabilimento della Toyota, in Giappone,.
Lo scopo dell'iniziativa era studiare il sistema della catena di montaggio e, in particolare, come i tecnici Toyota riducono gli errori e gli sprechi, cosi' da applicare il sistema all'ospedale.
Per esempio, per applicare una protesi all'anca, in sala operatoria si utilizzavano decine di strumenti diversi, che bisognava imparare a usare e che andavano sterilizzati a ogni intervento. Ragionandoci un po', hanno ridotto il numero degli strumenti necessari del 60%, ovviamente senza che questo influisse sull'esito degli interventi chirurgici.
Oggi, al Virginia Mason Medical Center di Seattle, ogni mese si sterilizzano 40.000 ferri in meno, con un risparmio di 10 milioni di dollari all'anno.
Un altro esempio: alcuni pazienti percorrevano anche 400 metri per fare un lastra, 250 per una visita. Sono stati creati nuovi passaggi e grazie al recupero di zone abbandonate sono state create nuove sale d'attesa e nuovi ambulatori. Medici e infermieri percorrono 80 km in meno all'anno, con una riduzione delle liste di attesa.
Vi chiederete cosa hanno in comune una fabbrica di automobili e un ospedale: la Toyota sembra sforni un'auto ogni 6 secondi, il Virginia Mason Medical Center di Seattle ricovera una persona ogni otto per incidente stradale.

(Fonte: Corriere.it)


Addio ai gol fantasma

L'International Board della FIFA ha autorizzato l'Italia a sperimentare, dal 2007, un sistema tecnologico di rilevamento del gol. In pratica il dispositivo, messo a punto dal CNR di Bari, rileva, grazie a telecamere ad alta definizione, se il pallone ha superato o meno la linea della porta.
Finalmente Biscardi puo' andare in pensione.

(Fonte: Corriere.it)


Grandi donne: Cindy Sheehan

Cindy Sheehan, madre del soldato Casey ucciso in Iraq e icona del movimento contrario all'intervento militare americano e' stata arrestata dalla polizia di New York insieme ad altre tre persone mentre partecipava a una manifestazione di donne irachene davanti al Palazzo dell'Onu. Una ventina di manifestanti si era presentata alle Nazioni Unite per consegnare una petizione con 60mila firme.
Poiche' nessuno le ha volute ricevere, Sheehan e altre tre donne americane hanno improvvisato un sit-in e per questo sono state fermate dalla polizia.

Per la storia di Cindy Sheehan clicca qui

(Fonte: Repubblica)


Svelato il mistero del mostro di Loch Ness

Neil Clark, studioso e archivista presso il museo di Glasgow, avrebbe svelato il mistero del mostro di Loch Ness: non si tratterebbe altro che di un elefante del circo che si fa il bagno.
"La proboscide e la parte superiore della schiena del pachiderma, le soli parti del corpo dell'animale che emergono in superficie quando e' in acqua, possono facilmente essere confuse con un mostro" ha spiegato Neil Clark in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Open Society Geological Society Journal.
Decisivo l'avvistamento di un box doccia.

(Fonte: animalieanimali.it)

Fonte immagine: www.engelandinfo.nl

Gatti 3 - Influenza aviaria 1

Sono guariti due dei tre gatti risultati portatori del virus H5N1 trovati in Stiria, regione dell'Austria confinante con la Slovenia. Lo ha detto in serata un portavoce dell'Agenzia federale per la sicurezza alimentare austriaca, Oscar Wawschinek.
Il virus era stato individuato nei tre felini il 22 febbraio, ma successive analisi hanno evidenziato che due dei tre animali non sono piu' portatori del virus, ma hanno perso un paio delle loro sette vite.


Fiumi di latte

Le mamme donatrici della Banca del latte materno dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, nata esattamente 35 anni fa, l'8 marzo del 1971, sono oggi 9.746. Quando e' stata costituita, era la prima in Italia a effettuare la raccolta del latte direttamente a domicilio.
Da allora fino a oggi la Banca fiorentina ha raccolto 62.179 litri di latte materno, permettendo cosi' di aiutare 12.700 bambini ricoverati al Meyer o che avevano bisogno di questo importante nutrimento.
Ogni anno l'ente raccoglie circa 2 mila litri di latte da una media di 300-350 mamme donatrici.
Grazie, mamma.

(Fonte: Greenplanet.net)


l caffe' piu' prezioso e piu' caro del mondo

LO SAPEVATE CHE...
Rubrica di nozioni inutili

E' uno sporco lavoro...
Il caffe' piu' prezioso e piu' caro del mondo, 500 euro al kg, viene prodotto in Guatemala e non e' neanche equo e solidale.
Viene preparato utilizzando bacche ingoiate, digerite ed evacuate da un mammifero, il Luwak, simile allo zibetto.
In Italia, 5 euro a tazzina, si trova in un bar di Parma e presto anche a Milano. 5 Euro per bersi la cacca di Luwak. Tutto questo avra' un senso.
Meglio il nostro...


Scienza del pop corn inesploso

LO SAPEVATE CHE...
Rubrica di nozioni inutili

Bruce Hamaker e i collaboratori della Purdue University hanno studiato il comportamento nel forno a microonde di 14 varieta' diverse di granturco, analizzandone le caratteristiche fisiche e chimiche, per scoprire come mai alcuni chicchi restano inesplosi. Gli scienziati hanno scoperto che il chicco di mais e' composto da una struttura esterna, il pericarpo, fatta principalmente di cellulosa e di un polisaccaride, e da una parte interna, l'endosperma, composto soprattutto da amido. Il pericarpo,  che contiene acqua, quando il chicco viene riscaldato, lo trasforma in una specie di pentola a pressione in miniatura. Quando arriva alla temperatura di ebollizione, l'acqua si trasforma in vapore, ma l'involucro esterno ne impedisce la fuoruscita. Il vapore intrappolato ammorbidisce l'amido e, quando la pressione interna diventa troppo forte, il chicco esplode, liberando all'esterno l'amido dal caratteristico colore bianco.
Piu' il chicco e' disidratato e meno scoppia.
Quando si cuociono i pop corn in padella con un filo d'olio, per farne scoppiare il maggior numero possibile, sollevate di uno spiraglio il coperchio, per fare uscire il vapore.
Recuperate quindi il pop corn in giro per la cucina e mettetevi comodi a guardare la partita.