Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel Disabili Onlus

Abbonamento a feed Comitato Nobel Disabili Onlus
Il sito ufficiale del Nuovo Comitato Il Nobel per i disabili Onlus, organizzazione non lucrativa di utilità sociale fondata da Dario Fo, Franca Rame e Jacopo Fo per aiutare le persone affette da disabilità fisiche o mentali.
Aggiornato: 1 ora 2 min fa

TELL ME! DIMMI! DIZ-ME! DIS MOI! DIME! SAG MIR! BERÄTTA FÖR MIG! BANA SÖYLE!

Mer, 07/19/2017 - 10:49

Un progetto europeo finanziato da Erasmus+ al Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili per l’alfabetizzazione dei migranti.

TELL ME! DIMMI!
È sull’arte del raccontare che abbiamo pensato poter creare delle metodologie utili all’alfabetizzazione degli adulti.
E quando si tratta di adulti migranti, da raccontare ce n’è tantissimo!
Il programma Erasmus+ ha deciso di finanziare una partnership strategica proposta dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili e che vede coinvolti altri tre enti europei:
- l’Associazione Nuovi Linguaggi di Loreto, provider accreditato per la Formazione Professionale che da oltre vent’anni gestisce al proprio interno una Scuola di Recitazione;
- ASTA, Compagnia Teatrale portoghese che si occupa di produzione teatrale e teatro educativo,
- IFALL, associazione svedese che si occupa di rifugiati.

Sotto l’egida di Erasmus+, il progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe” ha il compito di costituire delle linee guida metodologiche che diventino un riferimento europeo sull’utilizzo dello strumento teatrale per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti.
Un’equipe di ricercatori transnazionale produrrà nell’arco di due anni un kit educativo che verrà messo a disposizione gratuitamente di centri per l’apprendimento, scuole e associazioni. Il kit sarà supportato da un’apposita piattaforma di e-learning e, oltre che dalle linee guida, sarà costituito da curricula diversificati per formatori e utenti finali, da materiali didattici ad hoc e da specifici tutorial video.
Tutti i materiali costituiti verranno sperimentati in tre workshop rivolti a 24 operatori europei che si terranno presso la Libera Università di Alcatraz nei prossimi mesi di ottobre e febbraio e in due corsi per migranti che avranno luogo in Portogallo e in Svezia nel 2018.
Vari eventi moltiplicatori nei tre paesi partner di cui daremo conto nei prossimi mesi serviranno a diffondere in tutta Europa le metodologie costituite. La comunicazione verrà affidata anche a un Edu-docufilm che verrà realizzato per documentare l’esperienza in progress e dar voce a ricercatori, formatori e migranti coinvolti nel progetto.

Uno degli obiettivi di TELL ME è anche quello di implementare una rete europea che connetta le esperienze di coloro che operano nell’ambito dell’apprendimento, del sociale e del teatro. È per questo motivo stiamo lavorando a un’apposita piattaforma Social che serva per dare visibilità alle organizzazioni europee impegnate nei tre ambiti e a creare nuove reti, nuove idee, nuovi progetti.

Per il momento puoi seguirci su www.tellmeproject.com, il sito del progetto, e contattarci alla mail europe@comitatonobeldisabili.it.

https://www.tellmeproject.com/?lang=it il sito in italiano

Aspettiamo il tuo contributo: TELL US!

Jacopo Fo
Nazzareno Vasapollo

 

 

Categorie: Altri blog

TELL ME! DIMMI! DIZ-ME! DIS MOI! DIME! SAG MIR! BERÄTTA FÖR MIG! BANA SÖYLE!

Mer, 07/19/2017 - 10:49

Un progetto europeo finanziato da Erasmus+ al Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili per l’alfabetizzazione dei migranti.

TELL ME! DIMMI!
È sull’arte del raccontare che abbiamo pensato poter creare delle metodologie utili all’alfabetizzazione degli adulti.
E quando si tratta di adulti migranti, da raccontare ce n’è tantissimo!
Il programma Erasmus+ ha deciso di finanziare una partnership strategica proposta dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili e che vede coinvolti altri tre enti europei:
- l’Associazione Nuovi Linguaggi di Loreto, provider accreditato per la Formazione Professionale che da oltre vent’anni gestisce al proprio interno una Scuola di Recitazione;
- ASTA, Compagnia Teatrale portoghese che si occupa di produzione teatrale e teatro educativo,
- IFALL, associazione svedese che si occupa di rifugiati.

Sotto l’egida di Erasmus+, il progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe” ha il compito di costituire delle linee guida metodologiche che diventino un riferimento europeo sull’utilizzo dello strumento teatrale per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti.
Un’equipe di ricercatori transnazionale produrrà nell’arco di due anni un kit educativo che verrà messo a disposizione gratuitamente di centri per l’apprendimento, scuole e associazioni. Il kit sarà supportato da un’apposita piattaforma di e-learning e, oltre che dalle linee guida, sarà costituito da curricula diversificati per formatori e utenti finali, da materiali didattici ad hoc e da specifici tutorial video.
Tutti i materiali costituiti verranno sperimentati in tre workshop rivolti a 24 operatori europei che si terranno presso la Libera Università di Alcatraz nei prossimi mesi di ottobre e febbraio e in due corsi per migranti che avranno luogo in Portogallo e in Svezia nel 2018.
Vari eventi moltiplicatori nei tre paesi partner di cui daremo conto nei prossimi mesi serviranno a diffondere in tutta Europa le metodologie costituite. La comunicazione verrà affidata anche a un Edu-docufilm che verrà realizzato per documentare l’esperienza in progress e dar voce a ricercatori, formatori e migranti coinvolti nel progetto.

Uno degli obiettivi di TELL ME è anche quello di implementare una rete europea che connetta le esperienze di coloro che operano nell’ambito dell’apprendimento, del sociale e del teatro. È per questo motivo stiamo lavorando a un’apposita piattaforma Social che serva per dare visibilità alle organizzazioni europee impegnate nei tre ambiti e a creare nuove reti, nuove idee, nuovi progetti.

Per il momento puoi seguirci su www.tellmeproject.com, il sito del progetto, e contattarci alla mail europe@comitatonobeldisabili.it.

https://www.tellmeproject.com/?lang=it il sito in italiano

Aspettiamo il tuo contributo: TELL US!

Jacopo Fo
Nazzareno Vasapollo

 

 

Categorie: Altri blog

Secondo Festival di Arte Irregolare – Outsider Art

Lun, 05/15/2017 - 08:58

Dal 30 settembre al 2 ottobre 2017
alla Libera Università di Alcatraz

 
Anche quest’anno la mostra, i laboratori artistici, le performance degli artisti e una video rassegna ci accompagneranno a scoprire l’arte fuori dai consueti canali espositivi.

Sono previsti crediti ECM.

Prossimamente maggiori informazioni…

Clicca qui per conoscere meglio il nostro progetto Arte Irregolare

Qui gli Atti del primo Festival (2016)

Categorie: Altri blog

Libera Università di Alcatraz, Primo Festival dell’Arte Irregolare (2016)

Gio, 05/11/2017 - 11:36
Clicca qui per scaricare gli Atti del Festival Arte Irregolare (PDF)

Dal 2 al 4 ottobre 2016 si è svolto alla Libera Università di Alcatraz il primo

FESTIVAL DELL’ARTE IRREGOLARE (arteirregolare.comitatonobeldisabili.it)

Una mostra-evento per raccontare l’arte differente e la bellezza nascosta che non trova spazio nei consueti canali espositivi.

Iniziata nell’ottobre del 2014 con l’apporto del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL-Bologna, questa straordinaria esperienza coinvolge oggi oltre 30 artisti Irregolari per decine di opere.
Durante il Festival ne parleremo con gli artisti stessi, con operatori ed esperti del settore quali il Prof. Giorgio Bedoni e i direttori del Dipartimento di salute mentale di Bologna e Piacenza.
Sono previsti crediti ECM.
Qui il programma dell’evento, in particolare della giornata del 3 ottobre.

{youtube}mwbyenMDjUo|560|315|{/youtube}

PROGRAMMA DELLA GIORNATA FORMATIVA
L’ARTE PER L’INCLUSIONE
3 ottobre 2016
Libera Università di Alcatraz

Il Festival dell'Arte Irregolare collabora con il PerSo Perugia Film Festival 2016

FOTO ALLESTIMENTO

{gallery}festarteirregolareallest{/gallery}

Categorie: Altri blog

Libera Università di Alcatraz, Primo Festival dell’Arte Irregolare (2016)

Gio, 05/11/2017 - 11:36
Clicca qui per scaricare gli Atti del Festival Arte Irregolare (PDF)

Dal 2 al 4 ottobre 2016 si è svolto alla Libera Università di Alcatraz il primo

FESTIVAL DELL’ARTE IRREGOLARE (arteirregolare.comitatonobeldisabili.it)

Una mostra-evento per raccontare l’arte differente e la bellezza nascosta che non trova spazio nei consueti canali espositivi.

Iniziata nell’ottobre del 2014 con l’apporto del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL-Bologna, questa straordinaria esperienza coinvolge oggi oltre 30 artisti Irregolari per decine di opere.
Durante il Festival ne parleremo con gli artisti stessi, con operatori ed esperti del settore quali il Prof. Giorgio Bedoni e i direttori del Dipartimento di salute mentale di Bologna e Piacenza.
Sono previsti crediti ECM.
Qui il programma dell’evento, in particolare della giornata del 3 ottobre.

{youtube}mwbyenMDjUo|560|315|{/youtube}

PROGRAMMA DELLA GIORNATA FORMATIVA
L’ARTE PER L’INCLUSIONE
3 ottobre 2016
Libera Università di Alcatraz

Il Festival dell'Arte Irregolare collabora con il PerSo Perugia Film Festival 2016

FOTO ALLESTIMENTO

{gallery}festarteirregolareallest{/gallery}

Categorie: Altri blog

Libera Università di Alcatraz, Festival dell’Arte Irregolare

Gio, 05/11/2017 - 11:36
Clicca qui per scaricare gli Atti del Festival Arte Irregolare (PDF)

Dal 2 al 4 ottobre 2016 si è svolto alla Libera Università di Alcatraz il primo

FESTIVAL DELL’ARTE IRREGOLARE (arteirregolare.comitatonobeldisabili.it)

Una mostra-evento per raccontare l’arte differente e la bellezza nascosta che non trova spazio nei consueti canali espositivi.

Iniziata nell’ottobre del 2014 con l’apporto del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL-Bologna, questa straordinaria esperienza coinvolge oggi oltre 30 artisti Irregolari per decine di opere.
Durante il Festival ne parleremo con gli artisti stessi, con operatori ed esperti del settore quali il Prof. Giorgio Bedoni e i direttori del Dipartimento di salute mentale di Bologna e Piacenza.
Sono previsti crediti ECM.
Qui il programma dell’evento, in particolare della giornata del 3 ottobre.

{youtube}mwbyenMDjUo|560|315|{/youtube}

PROGRAMMA DELLA GIORNATA FORMATIVA
L’ARTE PER L’INCLUSIONE
3 ottobre 2016
Libera Università di Alcatraz

Il Festival dell'Arte Irregolare collabora con il PerSo Perugia Film Festival 2016

FOTO ALLESTIMENTO

{gallery}festarteirregolareallest{/gallery}

Categorie: Altri blog