Bologna è la città più eco-mobile d'Italia

Bologna è la città più eco-mobile d'Italia

Lo rivela l'ottavo rapporto di Euromobility che ha valutato 50 città italiane. Scrive IlCambiamento.it: "Bologna conquista la prima posizione e si aggiudica il titolo di città più eco-mobile d'Italia. Vince non solo per una buona dotazione di parcheggi a pagamento e di scambio, per il basso indice di incidentalità sulle strade e la dotazione di corsie ciclabili, ma anche per una elevata domanda soddisfatta dal trasporto pubblico e per il servizio di car sharing, nonché per le attività del mobility manager di Area."
Nei primi 10 posti della classifica ci sono città del nord (Venezia, Brescia, Bergamo, Firenze, Padova, Torino, Genova, Milano, Parma), Roma si piazza solo al 24.mo posto.
Spiega Lorenzo Bertuccio, Direttore scientifico di Euromobility: "Questo ottavo rapporto segnala la progressiva positiva riduzione del tasso di motorizzazione, complice anche la perdurante crisi economica, il continuo aumento dei veicoli a basso impatto come quelli a metano e gpl, ma anche a trazione ibrida ed elettrica, che complessivamente raggiungono l'8.0% del parco nazionale circolante. Ma occorre spingere di più sul pedale dei servizi innovativi: se il bike sharing vede crescere sia il numero di utenti (di circa il 37%) sia il numero di biciclette (+27% circa), come lo scorso anno, invece, ad un incremento del numero di iscritti al car sharing tradizionale (+7,8%) non corrisponde una analoga crescita delle automobili a disposizione dei cittadini, che invece diminuiscono del 4,5%".
(Fonte: Ilcambiamento.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI OGGI